1. In che modo si è diffusa nel mondo la cucina italiana?

1.
2.
3.

2. Secondo Luisanna Messeri, nonostante la cucina sia l’ambiente femminile per antonomasia, per quali ragioni la maggior parte degli chef famosi sono uomini?

1.
2.
3.

3. Nella frase “Perché abdicare la cucina?” il verbo “abdicare” significa:

1.
2.
3.

4. Secondo Luisanna Messeri, da cosa nasce un buon piatto?

1.
2.
3.

5. Secondo Luisanna Messeri, da cosa nasce un buon piatto?

1.
2.
3.

6. Perché il libro di Pellegrino Artusi “La scienza in cucina”(1891) è ritenuto importante per il processo dell’unificazione dell’Italia?

1.
2.
3.

7. Durante l’intervista scopriamo il segreto della pasta al pomodoro. Qual è?

1.
2.
3.

8. Quale piatto tipico della cucina italiana rappresenta questa ricetta dal libro di Artusi?

Riso, grammi 500.
Burro, grammi 80.
Zafferano, quanto basta a renderlo ben giallo.
Mezza cipolla di mediocre grossezza.
Per la cottura regolatevi come al N. 74.

Per rendere questo _____________ più sostanzioso e più grato al gusto occorre il brodo.
Lo zafferano, se in casa avete un mortaio di bronzo, comperatelo in natura, pestatelo fine e scioglietelo in un gocciolo di brodo caldo prima di gettarlo nel riso, che servirete con parmigiano. Lo zafferano ha un'azione eccitante, stimola l'appetito e promuove la digestione.
Questa quantità può bastare per cinque persone.

1.
2.
3.